SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 28 ottobre 2020

Ice Yachts ha centrato il prodotto giusto e comincia a vendere

Venduti 3 Ice 52, il cantiere comincia ad avere dei riscontri

Abbonamenti SVN
ADV
Nato dalle ceneri del cantiere Yacht 2000, l’Ice Yachts, per diversi anni ha registrato un riscontro in termini di vendite solo sul suo 33 piedi che si è dimostrata una barca interessante in regata, mentre il 62 e il 44 hanno venduto molto poco, ma ora, con il nuovo 52 disegnato da Felci le cose stanno cambiando.

Il cantiere sembra che abbia fatto centro individuando il prodotto giusto e i risultati iniziano ad arrivare. Marco Malgara, CEO del cantiere, può dichiarare tre 52 piedi venduti dalla sua presentazione a Genova pochi mesi fa. Un ottimo successo per un cantiere giovane e ancora poco conosciuto.

La barca, dall’indiscutibile stile italiano, è un fast cruiser di fascia alta realizzato in vetro e carbonio. Lo sforzo di Felci in questo disegno è stato quello di rendere una barca decisamente veloce e capace di sfruttare al meglio le arie leggere.

L’Ice 52 grazie alla sua struttura in carbonio-vetro è più leggera di molte barche di uguale misura e molto potente con una superficie velica di bolina di 140 mq.

A una superficie velica importante si contrappone una chiglia molto profonda che può raggiungere i 3,2 metri per la versione performance a chiglia fissa (2,3 mt nella versione standard) e i 3,7 metri per la versione con la chiglia retrattile.

La Ice Yachts esporrà il suo nuovo prodotto anche al salone tedesco di Dusseldorf dal 23 al 31 gennaio 2016.