SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Barca a vela tocca fili alta tensione, ferito a bordo

Navigando vicino costa a Venezia, la barca ha toccato i fili dell’alta tensione, una donna ha riportato ustioni del secondo e terzo grado

Abbonamenti SVN
ADV
Venezia – Ieri pomeriggio, nei pressi dell'isola di Sant'Angelo della Polvere a Venezia, su di una piccola barca a vela di cinque metri si è verificata una esplosione con conseguente incendio che ha colpito in pieno una delle due persone presenti a bordo, una donna veneziana di 40 anni che è stata ricoverata in ospedale con ustioni del secondo e terzo grado al volto.

Il principio d’incendio è stato prontamente spento dal proprietario della barca che era a bordo insieme alla donna.

Sembra che l’imbarcazione abbia inavvertitamente toccato con l’albero i cavi dell’alta tensione che si trovavano sulla sponda dell’isola. La violenta scarica elettrica che è derivata dal contatto ha corso lungo l’albero per poi saltare sul motore e disperdersi in acqua.