SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Harken rinuncia al salone

La statunitense Harken, non sarà al prossimo salone di Genova

Abbonamenti SVN
ADV
Roma - Uno dei più grandi produttori di attrezzatura di coperta degli Stati Uniti con stabilimenti anche in Italia, ha annunciato che non parteciperà al prossimo salone di Genova. L'Harken, ha fatto sapere che giudica il salone troppo orientato verso un pubblico crocieristico, mentre le attenzioni del marchio sono più rivolte al mondo del cruiser race e del race puro. L'importante defezione si inserisce in un contesto di grandi polemiche che sta investendo il salone, dove il mondo della vela chiede, ormai da anni, maggiore attenzione, minori costi, e più efficienza.

L'UCINA (confindustria della nautica), risponde sottolineando come il salone, da sempre, è il luogo dove il grande pubblico può entrare con maggiore facilità in contatto con i nomi importanti della vela italiana e internazionale. Negli eventi organizzati al Salone Nautico, sono passati nomi come Giovanni Soldini, Paul Cayard, Francesco De Angelis, Vasco Vascotto, Andrea Mura e molti altri.