SVN logo
SVN solovelanet
martedì 27 ottobre 2020

Affonda barca a motore; salvo l'equipaggio

All'origine dell'incendio sembra ci sia stato un corto circuito scoppiato nel vano motore; a nulla sono serviti i tentativi di sedarlo da parte degli uomini della capitaneria

Abbonamenti SVN
ADV
Amalfi - Notte di paura ad Amalfi, quando verso mezzanotte, un'unità a motore da diporto di diciotto metri ha preso fuoco, affondando circa due ore dopo. I sei ragazzi di Cava de Tirreni che costituivano l'equipaggio sono stati tratti in salvo dai militari della guardia costiera, accorsi sul luogo dell'incidente, distante circa due miglia dalla costa, dopo aver ricevuto la richiesta di soccorso.
All'origine dell'incendio sembra ci sia stato un corto circuito scoppiato nel vano motore; a nulla sono serviti i tentativi di sedarlo da parte degli uomini della capitaneria, che hanno solo potuto registrare un'ora dopo l'affondamento dello scafo.
L'imbarcazione era appena salpata dal porto di Salerno e le fiamme sono state ben visibili dalle abitazioni limitrofe alla costa.