SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Cade dall’albero, muore operaio

Tragedia al porto di Genova. Giuliano Gallo è morto dopo essere precipitato da un albero alto dodici metri, mentre era impegnato ad effettuare dei lavori di rimessaggio

Abbonamenti SVN
ADV
Genova - Tragedia nel porto di Genova. Ieri alle 17 un uomo, Giuliano Gallo di 48 anni, è morto dopo essere precipitato da dodici metri di altezza, mentre era impegnato a effettuare dei lavori di rimessaggio sull’albero di una barca a vela.
Inutili sono stati i soccorsi giunti sul posto qualche minuto dopo. I carabinieri hanno già avviato un’indagine sull’accaduto. Sembra che Gallo fosse imbragato e fornito di tutte le dotazioni di sicurezza. L’uomo lavorava per la società genovese Nautilia, che per conto della Maxspar era impegnata nell’allestimento di questa nuova imbarcazione attraccata al molo Giano.
La vittima era conosciuta anche nell’ambiente velico. Aveva preso parte, infatti, a molte regate d’altura come la Giraglia e il Giro Vela.