SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

Muore travolto da un gommone

Un uomo di 72 anni stava rientrando a riva a nuoto, quando un battello pneumatico lo ha investito facendo poi perdere le proprie tracce. Gli investigatori stanno perlustrando anche le coste di Lazio e Calabria

Abbonamenti SVN
ADV
Napoli – Tragedia nelle acque della Campania, dove sabato pomeriggio, al largo di La Pietra, un uomo è stato travolto dalle eliche di un gommone e ha perso la vita. Angelo Pisano, 72 anni, si era spinto al largo con una ciambella per assistere a una gara di offshore che si svolgeva tra Pozzuoli e Nisida. Mentre stava rientrando a riva, l'uomo è stato investito da un battello pneumatico che non si è fermato e ha continuato la propria corsa in direzione di Pozzuoli.
Angelo Pisano è stato colpito all'altezza della spalla ed è morto dissanguato; gli uomini della guardia costiera lo hanno subito trovato senza vita. Intanto, è già stata aperta un'inchiesta per risalire all'imbarcazione pirata. Secondo diversi testimoni che hanno assistito al tragico incidente, si tratterebbe di un gommone di colore beige, lungo circa sei metri e mezzo. Gli investigatori hanno finora perlustrato porticcioli e rimessaggi lungo la costa flegrea. L'indagine ora è stata anche estesa alle regioni limitrofe, il Lazio e la Campania.