SVN logo
SVN solovelanet
domenica 25 ottobre 2020

Barca rimane sospesa tra gli scogli

Spettacolare incidente, senza conseguenze, per un Starlight 35, rimasto sospeso per aria tra gli scogli dopo l'abbassamento della marea

Abbonamenti SVN
ADV
Binic - Spettacolare incidente, fortunatamente senza conseguenze per l’equipaggio, quello capitato a Knight Star, un Sadlier Starlight 35 impegnato in una regata al largo di Binic, sulla costa francese nord-occidentale. La barca è rimasta incastrata tra gli scogli, salvo poi rimanere sospesa per aria, con la chiglia impigliata tra le rocce, quando la marea si è abbassata.
Tutto ciò è accaduto alle 8 di ieri, mentre lo scafo timonato dall’inglese Arthur Manning era impegnato in una prova d’altura organizzata dal Royal Channel Islands Yacht Club. “Metà della flotta aveva superato l’ostacolo – ha raccontato lo skipper – ma noi probabilmente ci siamo passsati troppo vicini. Abbiamo consultato le carte nautiche, ma non abbiamo tenuto conto dell’altezza delle rocce o che la marea non fosse sufficientemente alta”.
Nell’equipaggio, composto anche dal velista Peter Williams, fortunatamente nessuno ha riportato ferite. “La barca ha impattato violentemente contro il fondale – ha raccontato Manning – e noi immediatamente abbiamo ammainato le vele e indossato i giubbotti salvagente”. I due velisti sono stati soccorsi da alcuni degli equipaggi in regata, mentre è servito l’intervento della guardia costiera francese per liberare il Sadlier Starlight dagli scogli quando la marea si è alzata di nuovo. “Knight Star ha riportato davvero un piccolo danno – ha raccontato il comandante – e ora la riporteremo a Jersey. Queste cose succedono, ma non smetteremo di regatare. Abbiamo preso una decisione frettolosa, ed è risultata quella sbagliata”.