SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

A Scarlino domina Cian

Al termine di una splendida finale e quattro giorni di regate molto intensi, il velista partenopeo ha messo dietro tutti gli avversari come volevano i pronostici

FeB
ADV
Scarlino – Tutto come da pronostico. Paolo Cian è il nuovo campione italiano di match race. Il velista napoletano ha conquistato il titolo tricolore nelle acque di Scarlino, al termine di quattro giorni intensi di regate, in cui le condizioni di vento estremamente variabili hanno permesso la disputa di sfide equilibrate e mai scontate.

Approdato in toscana come il grande favorito, Cian ha concluso la propria fatica con uno score impressionante. Nel round robin non ha avuto rivali, vincendo undici duelli e non perdendone alcuno; in semifinale si è sbarazzato con un secco 2-0 di Roberto Ferrarese e soltanto nell’accesissima finale con Simone Ferrarese, conclusa con il punteggio di 2-1, ha ceduto un match all’avversario.

E’ proprio in questo incontro che si sono vissute le emozioni più importanti. Nel primo volo Cian, dopo un’ottima partenza, ha subito il ritorno di Ferrarese, aiutato dalle raffiche di vento provenienti da terra. Lo skipper partenopeo è riuscito però a chiudere la porta al ritorno dell’avversario in due circostanze, concludendo così la regata al comando.

Nella seconda sfida, un circling molto combattuto ha visto prima Cian subire una penalità, prontamente restituita all’avversario. Ferrarese è tuttavia riuscito a partire meglio, conducendo la regata per tutto il suo corso. Nel match decisivo, però, l’equipaggio comandato dal velista napoletano non ha sbagliato nulla e, grazie a una chiamata decisiva del tattico Pierluigi Fornarelli, ha vinto la sfida con ampio margine.

Nella finale per il terzo posto, il campione uscente Jacopo Pasini ha superato con il punteggio di 2-1 Roberto Ferrarese.