SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 22 ottobre 2020

La Guardia di Finanza Spagnola abborda lo Yacht di Ronaldo, con la televisione

Sul gommone della GdF spagnola c’era anche il cineoperatore

Abbonamenti SVN
ADV
Formentera (Spagna) – Se la nostra Guardia di Finanza è stata più volte criticata perché in concomitanza con gli abbordaggi alle barche dei Vip a volte si materializzavano troupe televisive, la Guardia di Finanza spagnola fa ancora meglio, la televisione se la porta proprio a bordo del gommone.

E’ accaduto a Formentera, come riportato dal sito spagnolo Hola dal quale è stata presa la fotografia che vedete sopra: un gommone della Guardia tributaria spagnola con uomini armati ha accostato lo yacht Aya London del calciatore portoghese Ronaldo ed è salita a bordo per una perquisizione durata un’ora e mezza durante la quale il calciatore e la sua famiglia sono stati invitati a lasciare la barca.

Sul gommone della Guardia tributaria c’era un cineoperatore con una telecamera professionale di quelle delle emittenti televisive che ha ripreso tutte le fasi dell’abbordo.

Ronaldo è inquisito dalla magistratura spagnola per un’evasione fiscale da 17 milioni di euro, questo il motivo per cui la Guardia tributaria ha potuto attivare l’operazione. Discutibile il fatto che l’operazione sia stata eseguita con la televisione a seguito.

La sensazione è che sì, Ronaldo forse ha violato le leggi del fisco spagnolo, ma sicuramente la polizia spagnola ha violato la privacy del calciatore trattandolo come un trofeo da esibire.