SVN logo
SVN solovelanet
domenica 25 ottobre 2020

Incendio a Marina Punta Faro, prendono fuoco sette yacht

Ad attirare le prime attenzioni su quanto stava accadendo è stata l'esplosione delle bombole e dei razzi di segnalazione in dotazione alle barche

Abbonamenti SVN
ADV
Udine - Fiamme e paura sono state protagoniste nella notte di domenica al Marina Punta Faro di Lignano Sabbiadoro dove hanno preso fuoco sette yacht da oltre venti metri. Cinque di questi sono affondati nelle ore successive, mentre circa trecento quintali di gasolio sono finiti in mare. L'intervento dei vigili del fuoco ha evitato che il propagare dell'incendio interessasse altre imbarcazioni; nessuna persona è stata coinvolta nell'incidente.
Ad attirare le prime attenzioni su quanto stava accadendo è stata l'esplosione delle bombole e dei razzi di segnalazione in dotazione alle barche. Spente le fiamme, i soccorritori hanno circoscritto la zona con delle barriere galleggianti per evitare il disperdersi delle sostanze inquinanti.
Gli inquirenti non hanno ancora voluto esprimere valutazioni sulle cause dell'incendio: potrebbe essere di natura dolosa, oppure derivato da un corto circuito o da una fuga di gas. Il danno stimato ammonta finora a circa due milioni di euro.