SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 22 ottobre 2020

La entry-list di Nizza

Il circuito organizzato dalla casa di moda transalpina vedrà regatare alcuni tra i team velici più importanti al mondo. Tra questi, il nuovo consorzio italiano Azzurra

Abbonamenti SVN
ADV
Parigi – Fervono i preparativi per la Louis Vuitton World Series, il circuito creato dalla casa di moda francese che vedrà regatare in giro per il mondo i più importanti team velici a bordo dei vecchi ACC 5, le barche utilizzate nell’ultima Coppa America.

Per il primo stage di Nizza, in programma dal 7 al 22 novembre, il responsabile organizzativo Bruno Troublè ha provveduto a dirimere la lista degli otto partecipanti. Ci saranno i padroni di casa French Spirit e K-Challenge, gli esperti Bmw Oracle ed Emirates New Zealand, ma anche uno scafo italiano, Azzurra, con Francesco Bruni al timone e Tommaso Chieffi come tattico, che regaterà sotto il guidone dello Yacht Club Costa Smeralda.

Intanto, per voce di Vincenzo Onorato, è arrivata la conferma che una tappa del circuito si disputerà anche in Italia, nell’arcipelago de La Maddalena, probabilmente a maggio. “Porteremo la grande vela alla Maddalena. La Sardegna – ha detto l’armatore napoletano - secondo i tecnici della LV World Series, è il posto migliore al mondo dove organizzare una manifestazione come questa. Io e tutto il mio team siamo impegnati al centodieci per cento nella riuscita dell'evento, sicuri del ritorno mediatico internazionale che la regata sarà capace di proiettare sull'isola e sull'Italia in generale."