SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Marina di Camerota: affonda un natante

Un maestrale forza otto, che ha soffiato dalle quattro di ieri notte fino al primo pomeriggio, e la forte pioggia sono state le principali cause di disagio per l'approdo campano, dotato di oltre duecento posti barca

Abbonamenti SVN
ADV
Camerota - Un natante affondato e danni a un pontile galleggiante, che tuttavia non si è distaccato dalla banchina: sono queste le conseguenze riportate dal marina di Camerota, il porto turistico situato sulla costa cilentana (provincia di Salerno), dopo la violenta mareggiata che lo ha colpito ieri mattina.
Un maestrale forza otto, che ha soffiato dalle quattro di ieri notte fino al primo pomeriggio, e la forte pioggia sono state le principali cause di disagio per l'approdo campano, dotato di oltre duecento posti barca. La situazione, come dichiarato dalla capitaneria di porto di Palinuro, adesso è sotto controllo e i danni riportati da imbarcazioni e struttura sono ben minori di quanto temuto all'inizio.