SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Marco Gradoni è campione del mondo Optimist per il secondo anno consecutivo

Gradoni a Cipro conquista il titolo iridato vincendo nove prove sulle undici totali disputate

Abbonamenti SVN
ADV
Roma, 5 settembre 2018 - Marco Gradoni nel mare di Limassol (Cipro), vince 9 prove sulle 11 totali disputate del campionato mondiale Optimist (258 partecipanti in rappresentanza di 58 nazioni) e si aggiudica il secondo titolo iridato consecutivo davanti allo statunitense Stephan Baker e al thailandese Panwa Boonnak (staccati rispettivamente di 33 e 37 punti, davvero un'enormità).

Gradoni batte anche se stesso: l'anno scorso, a Pattaya (Thailandia), aveva vinto il Mondiale con due primi di giornata nell'arco di nove prove.

A Cipro, la sua striscia di piazzamenti vede 9 primi posti di giornata, un secondo e un decimo (quest'ultimo nell'ultima prova quando il Mondiale era aritmeticamente già in tasca).

Il giovane velista del Tognazzi Marine Village è arrivato a Cipro come il grande favorito dopo una stagione incredibile: dalla vittoria del campionato del mondo lo scorso anno in Thailandia (luglio 2017) aveva disputato 16 regate vincendone 15, tra cui il campionato italiano e il Meeting del Garda Optimist (la regata dei record con 1068 concorrenti).

Vista l'eccezionale serie di risultati, l'Associazione Italiana Classe Optimist e la Federazione Italiana Vela lo avevano eccezionalmente esentato dalle selezioni per il Mondiale di Cipro, consentendogli così di andare a partecipare a regate di livello internazionale.

Marco Gradoni è il settimo velista a realizzare una doppietta nel lungo albo d'oro del Mondiale Optimist, che si disputa addirittura dal 1962. Prima di lui ci sono riusciti il danese Peter Warrer (1967-1968), lo svedese Johan Peterson (1979-1980), l'olandese Serge Kats (1984-1985), l'argentino Martin Jenkins (1994-1995), l'italiano Mattia Pressich (1998-1999), il croato Filip Matika (2002-2003). In 56 anni di Mondiale Optimist, Gradoni è il quinto italiano a vincere, dopo Sabrina Landi (1987), Ugo Vianello (1988), Luca Bursic (1997), Mattia Pressich (1998-1999). Vincere due Mondiali Optimist, per di più consecutivi, è un'impresa straordinaria dato che su questa classe giovanile si può regatare solo fino a 15 anni.

Questa vittoria ha fugato anche ogni dubbio su cosa farà Marco Gradoni il prossimo anno. Continuerà per un'altra stagione ancora a regatare nella classe Optimist. Il Mondiale 2018 si disputerà ad Antigua dal 6 al 16 luglio. Nessuno è mai riuscito a vincere tre Mondiali Optimist.