SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 22 ottobre 2020

Continua la discesa del valore dei posti barca nei marina

Sembra non volersi fermare la discesa del valore dei posti barca nei marina privati italiani

Abbonamenti SVN
ADV
Roma – Una volta per trovare posto in alcuni marina privati, in stile tutto italiano, si cercava la raccomandazione, oggi se si entra in un’agenzia che tratta posti barca in molti marina italiani, si ha l’imbarazzo della scelta e in molti casi quando si obietta che i prezzi sono molto alti, l’agente ci fa capire che si, è vero, ma solo sulla carta e alla fine i proprietari se vogliono vendere devono scendere perché di richiesta ce n’è poca.

Alcuni marina hanno visto dei veri e propri crolli nel prezzo dei loro ormeggi, in alcuni marina del centro Italia posti che sino a 5 anni fa si vendevano a 150 mila euro, oggi si riesce a prenderli a 90 mila euro.

Per quello che riguarda gli affitti dei posti barca, invece, la caduta è stata molto più contenuta e i prezzi sono scesi ma in modo meno drammatico, in alcuni casi, in marina di particolare pregio, i prezzi degli affitti sono rimasti quasi invariati, tutt’al più, negli ultimi 4/5 anni non sono aumentati.

Quello che ha sofferto, ci dicono alcuni operatori da noi intervistati, sono i transiti. Sino a qualche anno fa, il posto lasciato libero a luglio e agosto si affittava alle barche in transito, oggi, però, in mare ci sono molte meno barche e molte preferiscono rimanere in rada pur di spendere cifre elevate per gli ormeggi, quindi i transiti estivi sui posti dei privati si sono ridotti molto.