SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 28 settembre 2020

Salerno lavora per il polo nautico

La nuova realtà fornirà lavoro a venti aziende e circa cinquecento persone. Tra le nuove attività, un cantiere per la costruzione e manutenzione di barche fino a venticinque metri

FeB
ADV
Salerno – Sono iniziati in questi giorni i lavori per il nuovo polo nautico di Salerno. Una realtà che sorgerà nella zona industriale del capoluogo campano, al confine con il comune di Pontecagnano e presso lo specchio acqueo di Capitolo San Matteo.
Il nuovo polo offrirà lavoro a circa venti aziende e cinquecento persone. Prevista la realizzazione di un centro per la costruzione, il rimessaggio e la manutenzione di barche lunghe fino a venticinque metri. Nell'area si insedieranno anche nuove attività e aziende delocalizzate dall'area portuale. Per l'economia salernitana, la creazione del polo nautico acquisisce un'importanza ancor maggiore se relazionata all'imminente costruzione di nuovi approdi turistici nella zona come il Marina di Arechi. Il termine dei lavori è previsto per l'anno prossimo.