SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

La terza volta di Alfa Romeo

Tutto come da copione a Malta, dove il maxi di Neville Crichton non ha avuto problemi nel conquistare la competizione che prevede la circumnavigazione della Sicilia

Abbonamenti SVN
ADV
Malta - Pronostici della vigilia pienamente rispettati a Malta, dove “Alfa Romeo” ha tagliato per primo il traguardo della Middle Sea Race, conquistando i line honours per la centoduesima volta: un record nel record, se si pensa che lo skipper Neville Crichton ha centrato il suo terzo sigillo personale, eguagliando il primato stabilito da “Benbow” negli anni settanta.

Al team neozelandese è mancato solo il record di percorrenza: nessuno pare in grado di fare meglio di “Zephyrus IV”, che nell'ormai lontano 2000 coprì le 607 miglia in 64h49m57s.

A impedire ad “Alfa Romeo” di esprimere tutte le sue potenzialità ci ha pensato il vento che dopo essere stato apprezzabile fino al passaggio dello Stretto è andato pian piano calando, ritirandosi quasi del tutto quando i primi hanno doppiato l'isola di Stromboli.

“Sono molto soddisfatto per questa fantastica terza vittoria che ha posto la mia barca a confronto con scafi molto competitivi - ha dichiarato Crichton subito dopo il debriefing - ovviamente resta aperta la sfida per il record, la barca e l'equipaggio con un vento più costante avrebbero potuto regalare ai nostri supporter anche questa soddisfazione”.