SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 1 ottobre 2020

Fanciulli d'oro, Camboni d'argento

Due medaglie per i giovani azzurri impegnati nel campionato iridato di tavole a vela, in scena la scorsa settimana nelle acque cipriote di Limassol

FeB
ADV
Limassol – Buone notizie per il settore giovanile italiano di classe Rs:x, che è tornato con due medaglie da Limassol, a Cipro, dove la settimana scorsa si è concluso il campionato mondiale. In particolare, ha brillato la stella di Veronica Fanciulli (Lni Civitavechia) che ha conquistato la medaglia d'oro in categoria femminile Under 17, dando così continuità alle ottime recenti prestazioni (medaglia d'oro ai giochi olimpici giovanili di Singapore e titolo italiano a Formia). La windurfista azzurra, che regata sulle tavole della classe olimpica da poco più di un mese, ha inoltre concluso la classifica assoluta al sedicesimo posto, davanti anche alla connazionale Catherine Fogli, ventiquattresima e quarta nel ranking Under 17.
E' andato molto bene anche Mattia Camboni (Lni Civitavecchia) anche lui a medaglia nella categoria riservata agli atleti sotto i diciassette anni. Il giovane azzurro ha infatti conquistato un prezioso argento dietro all'irresistibile polacco Pawel Tarnowski, terzo nella classifica assoluta conclusa al comando dal francese Thomas Goyard. Anche per Camboni non si tratta del primo alloro in carriera. Il promettente windsurfista si era già fatto apprezzare con un terzo postonel campionato europeo Under 17 di Sopot.