SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

Splendida Alessandra

La windsurfista grossetana ha conquistato il titolo iridato al termine di una medal race esaltante, vinta con soltanto dodici secondi di vantaggio sulla rivale-amica Barbara Kendall

Abbonamenti SVN
ADV
Auckland - Alessandra Sensini ce l'ha fatta. L'atleta italiana si è aggiudicata oggi a Takapuna (Nuova Zelanda) il campionato mondiale di classe Rs:x, conquistando il quinto titolo iridato della sua prestigiosa carriera (tre con le tavole Mistral, due con le Rs:x).

Il successo è arrivato al termine di una Medal Race esaltante, vinta con soltanto dodici secondi di vantaggio sulla rivale-amica Barbara Kendall. Un distacco tanto ridotto quanto decisivo, dato che le due veliste avevano lo stesso punteggio in classifica generale prima dell'ultima prova.

In uno specchio d'acqua battuto da circa venticinque nodi di vento, la Sensini ha così potuto festeggiare questa nuova impresa; un buon auspicio per i Giochi Olimpici di Pechino 2008, anche se le condizioni meteo della baia di Quingdao (nota per brezze più leggere) saranno con tutta probabilità ben diverse da quelle incontrate a Takapuna, definita la “città della vela”.

Nonostante il mancato successo della beniamina di casa, Barbara Kendall, il pubblico kiwi ha avuto modo di rallegrarsi con la vittoria del neozelandese Tom Ashley in categoria maschile. Il windsurfista ha chiuso la Medal Race al quarto posto, precedendo i diretti avversari per il successo finale: Joao Rodrigues e Zahahar Zubari.