SVN logo
SVN solovelanet
sabato 24 ottobre 2020

Isola o base militare: la Cina costruisce delle isole nel Pacifico

La Cina ha letteralmente costruito sette isole nell’Oceano Pacifico

Abbonamenti SVN
ADV
Barriera Corallina Fiery Cross, Pacifico – La Cina, riportando grandi quantità di terra e sabbia sopra una barriera corallina, ha costruito sette isole e su una di queste ha realizzato una pista d’atterraggio e un piccolo porto turistico.

La notizia potrebbe creare un innocente stupore se la barriera corallina non fosse quella di Fiery Cross. Questa è locata al centro di un tratto di oceano sul quale insistono le rivendicazioni di ben sei diverse nazioni tra le quali il Vietnam e le Filippine.

Gli Stati Uniti hanno fatto sapere di reputare preoccupante la costruzione delle isole vista la delicata situazione geopolitica della zona, ma i cinesi non se ne sono preoccupati e hanno iniziato a testare il loro aeroporto con dei voli civili.

Tra gli aerei civili atterrati sull’isola anche un Airbus A319-115, un aereo troppo grande per essere utilizzato su di un’isola riservata a pochi facoltosi turisti o a una manciata di velisti in transito. Questo fatto alimenta le congetture che le isole siano in realtà delle basi militare mascherate.