SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Nautico di Genova: evoluzione della fiera

Costruiti tre nuovi pontili e una banchina, più spazio alle argomentazioni sul turismo e l'ambiente

Abbonamenti SVN
ADV
Non si ferma il processo d' evoluzione del Salone Nautico di Genova, che si prepara ad accogliere i suoi visitatori dal 6 al 14 ottobre prossimi. Per la prossima edizione, nonostante sia ancora in costruzione il nuovo padiglione fronte mare disegnato da Jean Nouvel, è previsto un incremento delle imbarcazioni in esposizione.

L' anno scorso furono 2.200, di cui 430 in mare. Sarà proprio l'area floating ad avere un maggiore sviluppo, grazie alla costruzione di tre pontili e una nuova banchina all'estremità di ponente della nuova Marina.

Sono previste novità anche tra gli argomenti che verranno dibattuti durante i nove giorni della rassegna nautica. Grande spazio sarà dato al turismo e all'ambiente, ma anche alla vela, alla quale sarà dedicata una giornata d'incontri per discutere delle possibilità di sviluppo e promozione del settore: dalla preparazione di skipper ed equipaggi, alla formazione di un personale addetto ai servizi.

Quest'anno sarà presente anche il “Teatro del Mare”, un progetto dedicato alle scuole, grazie al quale tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, saranno organizzate lezioni dedicate ai ragazzi per fornire le nozioni base della cultura marinara.