SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Presentato il Salone Nautico di Venezia

Presentata la nuova iniziativa in programma dal 18 al 23 giugno all’Arsenale di Venezia

Abbonamenti SVN
ADV
Venezia – Si è svolta ieri mattina presso la Sala Consiglio di Ca’ Corner, sede della Città Metropolitana di Venezia, la presentazione del Salone Nautico Venezia, che si terrà negli spazi dell’Arsenale, dal 18 al 23 giugno prossimi, alla presenza di tutti i componenti del Comitato di indirizzo costituito per l'occasione.

L’iniziativa, fortemente voluta dal Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, ha scelto come sede il “cantiere” dove nascevano le navi che hanno assicurato la potenza della Repubblica Serenissima in tutto il mondo navigabile. Un esempio precoce di industria che ha radici nel ‘500, quando il fabbisogno di navi era quotidiano.

Un salone nautico ad oggi fortemente orientato sul motore, ma che se associazioni e imprenditori vorranno crederci potrebbe diventare un punto di incontro fondamentale per la vela italiana e europea che nell’adriatico non ha alcuna manifestazione degna di nota.

Ricordiamo che in alto adriatico sino a non molti anni fa si teneva a Portopiccolo il Vela e Vela, una manifestazione che nell’ultima edizione prima del cambio di gestione che ne ha determinato la chiusura, aveva portato nel marina vicino a Muggia 72 barche, più di quelle che in quegli anni erano ospitate dal salone di Genova in acqua.

Al momento è confermato che sarà esposto il Neo, probabilmente il nuovo 350 di Paolo Semeraro, il nuovo Cat di Adriasail e probabilmente il Grand Soleil 80 e l’Eleva Fifty. Tutte barche di grande qualità che da sole giustificano una visita al salone.