SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 15 luglio 2020

Il charter a vela primo in classifica tra le società nautiche sarde

La North Sardinia Sail è la prima società sarda nel comparto della nautica in Sardegna

Abbonamenti SVN
ADV
Olbia – Simone Morelli padron del gruppo North Sardinia Sail è orgoglioso e ne ha ragione, il suo piccolo gruppo composto da una società di charter, dalla quale è nato tutto, la North Sardinia Sail con 70 barche e 4 basi (tra le quali una ai Caraibi e una alle Baleari), una società che importa i catamarani Lagoon in Italia, una che importa i gommoni con fondo di alluminio dalla Cina e il marina Cala dei Sardi nel Golfo di Cugnana, risulta essere la prima società nel comparto nautico della Sardegna secondo la classifica delle “Top 500” pubblicata da uno dei quotidiani più importanti dell’isola, la Nuova Sardegna.

La classifica riporta le prime 500 società in ordine di fatturato in Sardegna.

La nascita e la crescita della società è stato un cammino lungo e spesso combattuto soprattutto dal punto di vista burocratico – ci dice Simone Morelli – ma che alla fine ci ha ripagato con delle belle soddisfazioni, come vedere il nostro nome nella classifica della Nuova Sardegna.

Morelli, ex ufficiale di marina, ha iniziato con un finanziamento a fondo perduto della Regione Sardegna per comprare le prime barche per poi crescere e creare altre società che oggi formano il gruppo North Sardinia Sail.

Credo che questo nostro raggiungimento nella classifica della Nuova Sardegna - continua Morelli - che per correttezza bisogna sottolineare non conteggia le società dei grandi marina turistici che hanno sede legale sul continente, sia la testimonianza che il comparto del charter in Italia è un settore con molte potenzialità capace di fare fatturati e creare posti di lavoro.


Parole