SVN logo

Vince il Latini 52G e l'X 55 Capricciricci

Regata lunga a causa del vento debole e ballerino

Abbonamenti SVN
ADV
Punta Ala - Il Latini 52G di Gabriele Guerzoni e l’X-55 Capricciricci di Gianluigi Dubbini sono i vincitori della terza edizione della 151 Miglia - Trofeo Celadrin, la regata d'altura organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, che si è conclusa ieri a Punta Ala.

.G, alla terza partecipazione consecutiva, si è aggiudicato la regata in overall nel raggruppamento Orc International, davanti allo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia e allo Swan 45 Mandolino di Martino Orombelli, mentre Capricciricci ha primeggiato nella classifica Irc, precedendo gli stessi .G e Mandolino: a Capricciricci è andata anche la vittoria in classe Irc A, oltre al trofeo challenger per la vittoria in overall nella classe più numerosa, e a .G quella in Orc 1, mentre gli altri vincitori di classe sono Aurora di Paolo Bonomo (Irc B), Dolcenera di Giuseppe Lallai (Irc C), Faster di Marcello Focosi (Irc D), Vitamin-A di Andrea Lacorte (Orc 2) e Ultravox di Adriano Podenzana (Orc 3).

Decisamente imprevedibili e molto difficili da interpretare le condizioni meteomarine che le barche hanno incontrato lungo la rotta, venti leggeri e instabili che la maggior parte della flotta ha oltretutto affrontato di bolina, motivo per cui i tempi di percorrenza di questa edizione della 151 Miglia sono stati decisamente più alti rispetto agli anni precedenti.


© Riproduzione riservata