SVN logo

Salve le 11 orche bloccate dai ghiacci

Una famiglia di orche con nove cuccioli, rischiava di morire soffocata per i ghiacci che avevano coperto la baia di Hudson

Abbonamenti SVN
ADV
Hudson, Canada - Lieto fine per l’avventura delle 11 orche bloccate sotto la banchisa di ghiaccio della baia di Hudson in Canada.

Due adulti di orca e i loro nove cuccioli, ripresi su un video messo in rete dove si poteva vedere come questi ogni tanto si affacciavano da un piccolo buco sul lago ghiacciato per respirare, ha mosso migliaia di persone e indotto il Governo canadese a mandare una task force per cercare di aiutare i cetacei.



Gli abitanti della zona appartenenti alla comunità Inuit, avevano già cercato di rompere il ghiaccio per liberare i cetacei, ma purtroppo senza ottenere nessun risultato. Più tardi, quando anche l’intervento del Governo si è rilevato inutile, si è capito che l’unico sistema possibile sarebbe stato quello di fa arrivare un rompighiaccio, il che però avrebbe richiesto troppo tempo, un tempo che gli 11 cetacei non potevano più aspettare.

Fortunatamente però, con la luna nuova i venti hanno spostato i ghiacci, permettendo ai due esemplari adulti e ai nove piccoli di riconquistare il mare aperto.

"È stata madre Natura a liberarle", ha commentato Peter Inukpuk, il sindaco del vicino villaggio di Inukjuak, sulle coste del Quebeq, che per primo aveva dato l’allarme. 


© Riproduzione riservata