SVN logo

Campionato Autunnale di Palermo

Dimostrando di gradire il vento teso più del diretto avversario, Trumpf Med”di Marco Gambardella è riuscito nell'impresa di mettersi dietro Grande Evento in entrambe le prove

NSS
ADV
Palermo - Mare piatto e raffiche da sud prossime ai venticinque nodi sono state le condizioni meteo che hanno caratterizzato la giornata conclusiva del Campionato Autunnale Minialtura organizzato dal CUS Palermo. Alla vigilia delle manche decisiva, a guidare la classifica separati da un solo punto erano “Grande Evento” e “Trumpf Med”.

Dimostrando di gradire il vento teso più del diretto avversario, “Trumpf Med” di Marco Gambardella è riuscito nell'impresa di metterselo dietro in entrambe le prove, conquistando d'autorità il titolo di campione d'autunno. Alle spalle di “Grande Evento” si è piazzato “Chesivuoledire”, premiato dalla notevole regolarità.

Non è andata altrettanto bene per i protagonisti del Campionato Autunnale riservato ai raggruppamenti Altura e agli scafi prodotti dalla X-Yachts, obbligati all'ormeggio dal notevole peggioramento delle condizioni meteorologiche. L'appuntamento decisivo è stato così rinviato al 28 gennaio 2007, quando “Castigamatti” di Nino Iorio dovrà difendere la leadership dagli attacchi di “Fata Turchina” e “Filo da Torcere”. Meno incerta è la situazione tra gli X-Yachts, dove “Curaddau” di Michele Crapitti pare non avere rivali.


© Riproduzione riservata