SVN logo

Regolamento della 32esima edizione dell'America's Cup

Il regolamento e il sistema di punteggio della 32° Coppa America

Torqeedo
ADV
A partire dal Valencia Louis Vuitton Act 4, i dodici team partecipanti alla 32ma America's Cup hanno iniziato a guadagnare dei punti. Questi punti avranno un peso reale sia per decidere il vincitore del Campionato annuale Louis Vuitton America's Cup Class sia, per gli undici sfidanti, per stabilire il numero di 'Bonus Points' che riceveranno al momento dell'inizio della Louis Vuitton Cup - regate di selezione sfidanti - del 2007.

Ognuno dei Louis Vuitton Act è, infatti, una regata a sé che vede un vincitore, seguito in ordine, da undici altri team. I team guadagnano punti negli Atti, secondo un punteggio che va dal più alto al più basso: il primo guadagnerà dodici punti mentre il team all'ultimo posto in classifica ne guadagna uno.

Al termine della stagione agonistica passata e di quella in corso, il team che ha - e avrà - guadagnato più punti negli atti sarà il campione Louis Vuitton America's Cup Class dell'anno. Nel 2004 il titolo è andato ad Emirates Team New Zealand.
Ma per gli undici challenger questi punti guadagnati durante i Louis Vuitton Acts hanno anche un secondo scopo: assegnare dei 'Bonus Points' che saranno loro assegnati appena prima dell'inizio della Louis Vuitton Cup.

Ecco come funziona
Al termine di ogni atto, l'influenza del Defender Team Alinghi sarà annullata rispetto ai risultati. Ai challenger vengono quindi assegnati dei Louis Vuitton Ranking Points secondo un sistema che premia il più alto in tabellone (es. il team al primo posto prende 11 punti, il secondo ne prende 10 e cosi via fino all'ultimo che ne prende soltanto uno).

I Louis Vuitton Ranking points sono poi strutturati in modo da dare maggior peso agli ultimi atti in programma. I Ranking Points 2005 saranno moltiplicati per uno, quelli del 2006 per due e nell'ultimo, il Louis Vuitton Act 13 (precedentemente Act 14 - la regata di flotta del 2007) i Ranking Points guadagnati saranno moltiplicati per tre.

A questo punto i team saranno ordinati secondo il numero di Louis Vuitton Ranking Points guadagnati e secondo quello dei 'Bonus Points' assegnati. Questi punti sono estremamente importanti perché accompagnano i rispettivi team all'ingresso nei due Round Robin della Louis Vuitton Cup (16 aprile - 12 giugno 2007).

Il team al primo posto guadagna quattro punti bonus, il secondo, il terzo e il quarto ne guadagnano tre ciascuno. Il quinto, il sesto e il settimo ne guadagnano due a testa e i rimanenti team (ottavo, nono, decimo e undicesimo) ne guadagnano uno a testa.

Alla fine dei due Round Robin (in ogni Round Robin ogni team incontra uno per volta tutti gli altri), i primi quattro team avanzano alle semifinali. Gli altri saranno eliminati dalla competizione. Dalle semifinali usciranno i nomi dei due finalisti che si contenderanno la Louis Vuitton Cup e il titolo di sfidante ufficiale della 32ma America's Cup. La posizione nella Louis Vuitton Ranking servirà anche per risolvere delle eventuali parità, per determinare le coppie e i lati di ingresso in partenza.

Le regate valide per l'assegnazione della Coppa delle Cento Ghinee - si regaterà al meglio delle nove prove - che contrapporranno Alinghi allo sfidante ufficiale si svolgeranno a Valencia tra il 23 giugno e il 7 luglio 2007.

© Riproduzione riservata