SVN logo

L’ultimo abbraccio di New Zealand

In un bagno di folla, il team kiwi saluta Auckland e vola verso Valencia. Con una promessa, riportare la Coppa in Pacifico

Torqeedo
ADV
Auckland - La Nuova Zelanda ha salutato i suoi eroi. E’ stato un vero e proprio bagno di folla per New Zealand Fly Emirates, che ha aperto le porte della base del team ai propri tifosi in occasione della Auckland Anniversary Day Regatta.

I sostenitori del sindacato neozelandese, hanno potuto così conoscere i membri dell’equipaggio e vedere da vicino le tecnologie che verranno impiegate nella prossima Coppa America.

La partenza del team per Valencia è fissata per la metà del mese di Febbraio. Per Grant Dalton, CEO del sindacato, il sostegno del pubblico è stato molto importante per la preparazione a questo evento: “ Auckland e tutta la Nuova Zelanda, dopo l'amara sconfitta del 2003, hanno dato grande supporto morale al team e per noi accoglierli alla base è stato un modo originale per ringraziarli. Siamo contenti di aver avuto l'occasione di organizzare questo incontro in concomitanza delle finali dell'Auckland Match Racing Cup e dell'Auckland Anniversary Day Regatta”.


© Riproduzione riservata