SVN logo

Onorato non ci sta

L’accusa dell’armatore napoletano è rivolta al comitato organizzatore della manifestazione, reo di non aver provveduto ad una gestione delle sponsorizzazioni equa per tutti i team

Torqeedo
ADV
Valencia – Vincenzo Onorato, capo del sindacato di Mascalzone Latino, alza la voce e critica duramente la Coppa America: “Qui non ci sono undici sfidanti, ma dodici. E quest’ultimo, l’Ac Management, ha già vinto prendendosi gli sponsor”.

L’accusa dell’armatore napoletano è rivolta al comitato organizzatore della manifestazione, reo di non aver provveduto ad una gestione delle sponsorizzazioni equa per tutti i team. A Mascalzone Latino, infatti, è stata riservata, insieme ad altri quattro team, la banchina meno nobile, dietro l’area di regata; inoltre è ancora in dubbio la possibilità per gli ospiti degli sponsor di assistere alle regate a bordo di una nave messa a disposizione da Onorato.

Nonostante ciò, l’equipaggio italiano continua ad allenarsi, e il team manager Mauro Pelaschier si mostra fiducioso per il futuro: “Siamo soddisfatti della nuova imbarcazione, ed anche degli sviluppi fatti su ITA90”.

© Riproduzione riservata