SVN logo

Fiumicino, in scena l'altura

Ad affrontarsi, in un massimo di cinque prove fino a domenica 28 settembre, ci sarà un cospicuo numero di scafi tra cui spicca Pifferaio Magico di Piero Mortari

Torqeedo
ADV
Roma - Iniziano domani le sfide in mare della ventiquattresima Coppa Italia di Vela, competizione riservata alla vela d'altura e organizzata per il secondo anno consecutivo dal Club Nautico di Roma, con sede a Fiumicino.

Ad affrontarsi, in un massimo di cinque prove fino a domenica 28 settembre, ci sarà un cospicuo numero di scafi (sono ammessi tutti quelli superiori ai nove metri l.f.t.) tra cui spicca Pifferaio Magico di Piero Mortari, vincitore della passata edizione, Rufus di Stefano Santucci, Splendida Stella di Paolo Cavalocchi e Inova, un Comet 45S che avrà a bordo l'equipaggio dell'aeronautica militare, in cui figura nel ruolo di tattico Clarissa Nevierov, rappresentante azzurra in classe Laser Radial alle Olimpiadi di Pechino.

© Riproduzione riservata