SVN logo

Continuano le ricerche per ritrovare i dispersi del Giumar

Ritrovato il relitto del peschereccio scomparso, ma nessuna traccia dell’equipaggio

Abbonamenti SVN
ADV
Viareggio – Il relitto del Giumar, il peschereccio di 13 metri con due persone a bordo che mercoledì sera non ha fatto ritorno nel porto di Viareggio, è stato ritrovato ieri intorno alle 13 a 18 metri di profondità.

Il Giumar è affondato a circa 2 miglia al largo del porto di Viareggio, ma nessuno è riuscito a trovare alcuna traccia dei due componenti dell’equipaggio, Nello Simonetti, 48 anni, di Viareggio, e il cugino Fabrizio Simonetti, di 52 anni.

Le ricerche sono ancora in corso e sono andate avanti per tutta la notte.