SVN logo

Via alla lunga, Bella Mente in testa

Al passaggio della prima boa di disimpegno di La Formigue, al comando della regata in tempo reale c’era il Reichel-Pugh 69 di Hap Fauth, seguito da Ran e Alegre

Abbonamenti SVN
ADV
St. Tropez - Partita la Giraglia Rolex Cup. Alle 13,10 di ieri, il comitato di regata ha dato il via alla prestigiosa regata d’altura organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con lo Yacht Club de France e la Societè Nautique de St. Tropez. Le barche in gara si affronteranno su un percorso che, dopo la partenza di St. Tropez, le vedrà toccare lo scoglio della Giraglia e infine far rotta verso Genova.

Al passaggio della prima boa di disimpegno di La Formigue, al comando della regata in tempo reale c’era Bella Mente, il Reichel-Pugh 69 di Hap Fauth, seguito da Ran, il TP 52 di Niklas Zennstrom e Alegre, il Mills 68 di Allan Cameron. Quarto posto per Luna Rossa, l’Stp 65 di Patrizio Bertelli che continua a dimostrare le ottime doti prestazionali dopo il recente successo nell’Hublot di Palma di Maiorca.

Oggi è atteso il passaggio allo scoglio della Giraglia, grazi a venti costanti da nord-est. Nella risalita verso Genova, gli equipaggi andranno probabilmente incontro a zone di alta pressione e conseguente bonaccia che potrebbero rimescolare le carte, in vista dell’arrivo finale. Intanto, dopo un lungo conciliabolo della Giuria in seguito alle numerose proteste presentate, è stata stillata la classifica definitiva delle brevi costiere, che si sono tenute al largo di St. Tropez dal 14 al 16 giugno. Ecco i vincitori in ogni singola categoria:

Maxi: French Spirit One
Mini Maxi Racing: Alegre di Andres Soriano
Mini Maxi Cruising: Arobas di Gerard Logel
Irc A: Fever di Gordon-Diederichs
Irc B: Synchrome Technologies di Pierre Lacaze
Orc A: Near Miss di Franck Noel
Orc B: Mariel di Federico Massari
Swan 42: Kuujjuaq di Ludovic de Saint Jean
Swan 45: Fever di Gordon-Diederichs