SVN logo

Salvati tre naufraghi sulla zattera

Gli uomini, partiti per una battuta di pesca, erano stati costretti ad abbandonare la barca che imbarcava acqua. I soccorsi lanciati dai familiari, preoccupati per il mancato rientro

Abbonamenti SVN
ADV
Salerno – Tre persone sono state recuperate ieri sera dagli uomini della guardia costiera nel Golfo di Salerno, dopo aver trascorso dodici ore circa a bordo della zattera di salvataggio. Gli uomini erano infatti salpati dal porto turistico di Masuccio Salernitano la sera precedente per una battuta di pesca, quando sono stati costretti a rifugiarsi sull'autogonfiabile perchè lo scafo imbarcava continuamente acqua. I mezzi di soccorso sono stati allertati dai familiari, preoccupati per il mancato rientro dei loro cari.
Le ricerche sono partite nella mattinata di ieri e hanno avuto buon esito intorno alle 18, quando un elicottero della guardia di finanza è riuscito ad avvistare i tre naufraghi sei miglia a sud-est di Punta Campanella. Una motovedetta si è subito recata sul posto per recuperare i tre marinai, apparsi allo stremo delle forze ma in buone condizioni di salute. Nelle ore seguenti sono stati trasportati in ospedale per ulteriori accertamenti.