SVN logo

Incauto gommonauta salvato alle Isole Tremiti

Caduto dal gommone, non ha il laccetto spegni motore, rischia di rimanere vittima del suo mezzo

NSS
ADV
Termoli – Ieri alle Isole Tremiti i bagnanti e i diportisti che sostavano in una rada tra le isole di San Domino e San Nicola, hanno assistito ad uno dei primi rodei di stagione messo in scena da un gommonauta incauto che, dopo aver dato repentinamente gas al suo mezzo, è stato gettato fuori bordo dall’accelerazione stessa.

L’uomo, contro ogni regola di sicurezza, non indossava il laccetto che tiene il polso del timoniere collegato alla chiavetta di sicurezza che spegna il motore in caso il timoniere sia sbalzato dal suo sedile. Così l’uomo caduto in acqua è stato colpito dal gommone impazzito lanciato a velocità (in questi casi il timone gira da solo e il gommone comincia a girare in tondo).

Le urla dei bagnanti hanno attirato l’attenzione di una motovedetta della Guardia di Finanza in zona per controlli di routine. L’equipaggio di militari è intervenuto recuperando velocemente l’uomo e subito dopo abbordando e riuscendo a fermare il gommone.

Incidenti di questo tipo capitano spesso sia in Italia sia negli altri paesi che si affacciano sul Mediterraneo e nei grandi laghi. Ogni anno ci sono vittime e feriti perché chi porta piccole barche veloci non indossa il cinturino di sicurezza.


© Riproduzione riservata