mercoledì 19 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Altri licenziamenti per Hallberg-Rassy

Se la situazione non migliora entro l’estate, il cantiere potrebbe dover prendere misure dragoniane

Orust (Svezia) – Ieri i dirigenti di Hallberg-Rassy, il più grande produttore di barche a vela in Svezia, ha comunicato a 24 operai che, se la situazione non migliorerà entro l’estate, potrebbero dover entrare in cassa integrazione.

Al momento il cantiere ha degli ordini che assicureranno il lavoro per i prossimi mesi, ma la situazione è difficile e nel caso le cose non dovessero migliorare da qui all’estate, un altro gruppo di operai composto da 24 persone potrebbe essere messo in cassa integrazione, l’ultimo di una lunga serie.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?