SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

Pescatore finisce in mare e muore

L'uomo probabilmente colpito dal braccio per mantenere aperte le reti da pesca. Ferito anche il figlio, che si è tuffato in mare nel tentativo di salvarlo

Abbonamenti SVN
ADV
Monte Argentario – Tragedia al largo della costa toscana, dove un marinaio è morto dopo essere caduto dal peschereccio Nuova Provvidenza su cui si trovava a bordo. L'incidente è accaduto intorno a mezzanotte, otto miglia a ovest dell'Isola d'Elba. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, Franco Ubbriaco di 59 anni, sarebbe stato colpito, intorno alla mezzanote didomenica scorsa, dal braccio che serve a mantenere aperte le reti da pesca dopo essere state calate in mare. Lo stesso attrezzo avrebbe anche colpito il figlio e comandante dell'unità, Salvatore di 36 anni, che si è anche tuffato in mare nella speranza di salvare il padre. Salvatore Ubbriaco, al momento è ricoverato all'ospedale di Grosseto e sembra aver riportato la frattura di qualche costola.
A nulla è servito l'intervento dei mezzi di soccorso dopo l'sos lanciato da un membro dell'equipaggio. Agli uomini della capitaneria, adesso, il compito di ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente.