SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Nasce il nuovo Varuna, un Ker 56 che promette di essere velocissimo

Lo storico nome della nautica tedesca è stato dal suo proprietario attribuito alla nuova barca ora in costruzione, il Ker 56

Abbonamenti SVN
ADV
Kiel, Germania – Chi fa regate ricorderà sicuramente il Varuna, un nome che è sempre stato associato a barche tra i 50 e i 55 piedi e che ha partecipato per molti anni alla Admiral’s Cup.

La tradizione di Varuna è nata e vive con Jens Kellinghusen, un imprenditore tedesco che ora per rinnovarla sta facendo costruire un nuovo mostro da 56 piedi disegnato dallo studio Ker per sostituire il suo Ker 50.

Il nuovo Ker 56 che sarà varato il prossimo 21 luglio, giorno del compleanno del proprietario, è in costruzione a Kiel presso il cantiere Knierim.

La barca lunga 17 metri e completamente in carbonio è dotata di una canting keel (chiglia basculante) idraulica con la possibilità di oscillazione sino a 40 gradi. Il nuovo Ker avrà un dislocamento di appena 7.600 chili con un pescaggio di 45.07 metri. L’albero di carbonio ha un’altezza sull’acqua di 25,50 metri e avrà tutto il rigging in carbonio realizzato dalla stessa ditta che li ha realizzati per gli AC72 di Coppa America.

L’equipaggio del Varuna sarà composto da 14 persone e il suo comandante Tim Daase si aspetta di stupire quando arriverà sui campi di regata. Le previsioni dicono che la barca potrebbe, nelle giuste condizioni, volare a 30 nodi.

Dasee spera di vincere il giro di Britannia e Irlanda e poi rivolgere la sua attenzione alla Rolex Fastnet.