SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 30 novembre 2020

Pacific Odyssey, Jimmy Cornell crea un’altra regata d’altura per famiglie

Arriva la quarta Odyssey di Jimmy Cornell, partenza dai Caraibi, arrivo nella Polinesia passando per le Galapagos

Abbonamenti SVN
ADV
Dursley (UK) - Jimmy Cornell, il creatore della ARC e di molte altre regate di successo, ha creato la Pacific Odyssey. Dopo la Atlantic, la European Odyssey e dopo la Blu Planet Odyssey, ora è la volta della Pacific Odyssey.

Anche questa regata, come le altre, sarà un rally per famiglie e persone che vogliono fare navigazione d'altura, ma preferiscono navigare all’interno di una organizzazione che possa aiutarli nella preparazione e assisterli quando sono in mare.

La regata partirà l’11 gennaio 2015 dalla Martinica. La flotta attraverserà il mar dei Caraibi e farà tappa a San Blas Islands dove passerà una settimana. Dopo la prima sosta, la flotta proseguirà per Shelter Bay Marina dove si preparerà per il passaggio del canale di Panama.

Passato Panama le barche faranno rotta per le Galapagos, dove trascorreranno qualche giorno a Shelter Bay Marina sull’isola di San Cristobal. Qui saranno organizzate diverse escursioni per visitare l’arcipelago. Dalle Galapagos la flotta farà un salto di 3.000 miglia sino alle isole Marchesi dove faranno base nel porto dell’isola di Hiva Oa, Atuona.

La regata nella sua prima edizione sarà concepita come prima parte della Blu Planet Odyssey, il rally intorno al mondo sempre organizzato da Conell. Chi parteciperà alla Pacific Odyssey, si limiterà alla prima parte, mentre coloro che parteciperanno alla Blu Planet Odyssey continueranno la navigazione.

Nell’edizione di gennaio di SVN abbiamo dedicato un articolo alle avventure dei rally di Jimmy Cornell.

Articolo: Odyssey di Jimmy Cornell

La Blue Planet Odyssey