SVN logo
SVN solovelanet
sabato 31 ottobre 2020

La gamma Maxus si arricchisce di un 26 piedi

Il cantiere polacco Maxus Yacht presenterà a Dusseldorf il nuovo Maxus 26

Abbonamenti SVN
ADV
Il cantiere polacco Maxus Yacht ha iniziato la progettazione esecutiva di un nuovo 26 piedi, il Maxus 26. Il 26 s’inserisce tra il Maxus 24 e il 28 coprendo un gap importante per queste fascia di mercato.

Il Maxus 26 è uno scafo molto moderno che segna un buon passo in avanti nello stile di progettazione del cantiere. La carena avrà lo spigolo e la tuga con un'altezza adatta a poter ospitare l’equipaggio in piedi, almeno nella parte centrale della barca.

Come già accade nel Maxus 24 e nel Maxus 28, anche il 26 sarà un open space con un grande letto matrimoniale a prua e con la dinette centrale. A poppa c’è il bagno separato da una parte e il cuccettone dall’altra oltre a un angolo cucina. Volendo il cuccettone di poppa può essere trasformato in una cabina separata.

In dinette si ha la possibilità di trasformare ognuno dei due divani in una cuccetta da una piazza e mezzo.

La motorizzazione è ancora in via di definizione, ma, con tutta probabilità sarà affidata, come già accade per il Maxus 28, ad un motore fuoribordo che entra in acqua dall’interno del pozzetto.

Il modello sarà presentato al prossimo salone di Dusseldorf 2015.

Maxus Italia (Sailandmore)