Publicis Media
ADVERTISEMENT
Publicis Media
ADVERTISEMENT
mercoledì 5 ottobre 2022
Publicis Media
  breaking news

Superyacht sequestrato diventa nave scuola

Un anno fa la Guardia di Finanza sequestra un superyacht a vela di 28 metri che oggi diventa una nave scuola

La Spezia – Nell’aprile del 2012 la Guardia di Finanza sequestra una barca di 28 metri, il Morning Star che risultava essere intestata a una società registrata in un paradiso fiscale, ma che in effetti svolgeva attività di charter nelle nostre acque.

Oggi, a un anno di distanza, la barca è stata trasformata in nave scuola per la stessa Guardia di Finanza e svolgerà anche l’attività di barca civetta per controlli in mare. La nave scuola sarà utilizzata principalmente per la formazione del personale navale della Guardia di Finanza e nella lotta all'evasione fiscale in mare.

La barca, dotata di 6 cabine per gli ospiti e 3 per l’equipaggio che monta due motori da 325 hp ciascuno, è definita nel catalogo di Charterworld.com, il sito che ne sponsorizzava il noleggio e che ancora la offre nel catalogo, una “piccola barca” ideale per esplorare le Cinque Terre, Portofino e la Costa Azzurra.

Morning Star
L.f.t. 27,38 metri
Larghezza 6,5 metri
Disegnata e costruita da Rivolta

© Riproduzione riservata

Publicis Media Publicis Media Publicis Media
ADVERTISEMENT
Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT
Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI