SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Oracle su Facebook scatena il putiferio

“Oracle ha abbattuto!” "Non è vero, ritratta o ti faccio causa." Questo quanto accade su Facebook in Germania

Abbonamenti SVN
ADV
Colonia (Germania) – In Germania in questo periodo c’è molto nervosismo, le persone sono disorientate, gli eventi legati al gruppo Volkswagen hanno incrinato l’immagine che i tedeschi hanno di loro stessi, il problema dei migranti e il diffuso dissenso contro le politiche restrittive imposte dal loro paese all’Europa, contribuiscono a rendere tutti meno chini verso gli altri e ciò si ripercuote sui social media con discussioni di fuoco su ogni argomento.

Ma che tale clima si potesse propagare anche alla vela sembrava difficile immaginarlo, ma è successo.

Come riporta il noto sito tedesco Segelreport.com, una discussione che verteva sul fatto se il cat di Oracle avesse effettivamente abbattuto a oltre venti nodi di velocità segnando un punto di svolta nelle imbarcazioni con i foil o meno, ha scatenato un putiferio su Facebook.

Il velista che asseriva che quanto si vede sul video qui sotto allegato sia una abbattuta è stato preso a male parole, insultato e alla fine minacciato di querela se non avesse rivisto la sua versione. L’accusa più ricorrente è stata che fosse un ignorante, salvo poi scoprire che era un istruttore di vela con una sua scuola anche piuttosto nota.

L’istruttore di vela sostiene che a giudicare dal video la barca corre con le vele cazzate come farebbe di bolina, ma che il vento reale viene da dietro e quando la barca apparentemente vira, in effetti sta passando sull’altra mura con il vento sempre a poppa, ovvero sta abbattendo.

Non si tratta di un effetto ottico, ma che la differenza tra il vento reale e quello apparente (somma vettoriale del reale + il vento generato dalla velocità della barca) è talmente ampia da spostare il vento apparente decisamente verso prua e dato che le vele si regolano sulla base del vento apparente ecco che per l’apparente la barca sta navigando di bolina, mentre per il vento reale sta navigando con il vento al lasco.

Sarà anche un problema di pura terminologia, ma sicuramente nei prossimi anni bisognerà rivedere il concetto di abbattuta e virata, se non la stessa terminologia sulle andature.

Tutto nella speranza che la questione qui esposta non passi da Facebook a un tribunale.