SVN logo

Team Aqua fa suo il successo, AFX Capital Racing Team chiude undicesimo

Team Aqua fa suo il successo, AFX Capital Racing Team (ITA 7) chiude undicesimo

Abbonamenti SVN
ADV
Marstrand, Svezia - E' Team Aqua (oggi 3-1-1) il vincitore dell'RC44 Sweden Cup 2012. L'equipaggio di Chris Bake e del tattico Cameron Appleton ha letteralmente sbaragliato la concorrenza vincendo sei delle dodici regate disputate nel corso di quattro giorni caratterizzati dall'instabilità del meteo.

Proprio la giornata conclusiva è risultata la più dura delle serie: il vento non è mai sceso sotto i 20 nodi e il campo di regata è stato attraversato da un moto ondoso piuttosto pronunciato. Condizioni che, pur facendo selezione e causando non pochi problemi agli equipaggi meno esperti, non hanno impensierito Team Aqua, capace di rispondere colpo su colpo agli attacchi degli avversari, guidati da Katusha (1-5-7) che, proprio sul finire, ha strappato il secondo posto a Artemis Racing (2-6-8), scivolato sul gradino più basso del podio dopo aver egemonizzato i primi giorni dedicati alle prove di flotta.

La giornata non è stata favorevole alla causa di RUS-7 (7-dnf-dnf). Nel corso della seconda prova, mentre si trovava nel gruppetto di testa, l'RC44 di Kirill Podolsky e del medagliato olimpico Rodion Luka ha disalberato, spaccando l'albero un metro e mezzo sopra l'attacco del boma. Problemi hanno riguardato anche Peninsula Petroleum (4-9-10), protagonista di una clamorosa straorza, e AFX Capital Racing Team (11-10-9), che ha incontrato difficoltà durante un'ammainata di gennaker.

Per il team di Massimo Barranco e del tattico Gabriele Bruni, volato in Svezia con un equipaggio rimaneggiato a causa dei concomitanti impegni di alcuni uomini chiave, le ultime ore della trasferta scandinava si sono rivelate avare di soddisfazioni.

Salutata la Svezia, l'RC44 Championship Tour si prende un lungo periodo di pausa. L'ultimo atto del circuito, coincidente con il Campionato del Mondo di classe, è fissato infatti a Rovigno tra il 3 e il 7 ottobre prossimi.

Sarà quindi in Croazia che si decideranno le sorti della stagione.  Favorito d'obbligo alla conquista del successo overall nelle regate di flotta è Team Aqua che, dopo Marstrand, vanta un margine di tre punti su Artemis Racing e di quattro su Katusha. Tutta da vivere anche la lotta per la supremazia nell'uno contro uno, dove Synergy Russian Sailing Team e Aleph Sailing Team si presenteranno separati da due sole lunghezze.

la classifica >>

© Riproduzione riservata