NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
domenica 19 maggio 2024
NSS CalaSardi
  aggiornamenti

Regata dei Tre Golfi: in 94 al via da Napoli

L’edizione 2024 della Regata dei Tre Golfi segna anche una buona presenza di imbarcazioni straniere

Regata dei Tre Golfi: in 94 al via da Napoli
Regata dei Tre Golfi: in 94 al via da Napoli
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Sono ben 94 le imbarcazioni iscritte alla Regata dei Tre Golfi 2024, che domani alle 16,45 di venerdì 17 maggio partiranno da Napoli per confrontarsi con il percorso di 170 miglia di una delle più famose e antiche regate d’altura che si corrano in Mediterraneo.

Non solo imbarcazioni e velisti italiani, dato che nella flotta ci saranno anche tre team francesi, due austriaci, uno dalla Repubblica Ceca, uno dalla Germania, uno dalla Bulgaria, dalla Grecia e dal Belgio.

Una flotta piuttosto variegata anche sulla lunghezza delle barche, con iscritti dai 30 ai 90 piedi. A proposito di 90 piedi, una delle imbarcazioni da monitorare per la vittoria in tempo reale della regata sarà il Wally 90 Bullitt di Andrea Recordati, già vincitore in IRC overall dell’ultima Rolex Middle Sea Race.

La Tre Golfi però si corre in ORC, ed è anche una delle prove valide per il Campionato Italiano Offshore, che raduna in una classifica le principali prove d’altura italiane e le imbarcazioni che vi partecipano.

Il fascino della Regata dei Tre Golfi nasce anche dal suo percorso: la partenza dal Golfo di Napoli, che un tempo avveniva a mezzanotte e adesso è stata spostata al pomeriggio, è una delle emozioni uniche di questa regata.

Il percorso poi si snoda attraverso il passaggio di Ischia, che può essere lasciata a dritta o a sinistra, e quello di Ponza, questo a sinistra. Inizia poi la discesa verso lo Scoglio de Li Galli, poco più a sud di Capri, prima dell’arrivo che quest’anno torna ad essere nel Golfo di Napoli.

Una regata in definitiva che almeno una volta tutti gli appassionati vogliono fare, con un percorso dagli scenari impareggiabili e con una difficoltà che consente agli equipaggi più tecnici di esaltarsi e a quelli meno esperti di potere comunque partecipare confrontandosi con una delle prove regine della vela d’altura italiana.

Nel più ampio programma della Tre golfi Sailing Week sono compresi, oltre alla prova offshore che vi abbiamo raccontato, anche il Campionato ORC del Mediterraneo svoltosi a Sorrento la scorsa settimana e il Campionato Europeo Maxi che inizia con la Regata dei Tre Golfi e proseguirà con le prove tra le boe nei giorni a seguire.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Ewol Ewol Ewol
PUBBLICITÀ