SVN logo
SVN solovelanet
sabato 31 ottobre 2020

Il giorno della Spagna

E' Vertigo, lo Swan 45 di Marco Salvi, a trascinare il team iberico nella competizione smeraldina. Italia al secondo posto

Abbonamenti SVN
ADV
Porto Cervo - In condizioni meteo decisamente migliori (sole e diciotto nodi di maestrale) rispetto a quelle della prova d'esordio, la Spagna è salita ieri al comando della Sardinia Cup, il campionato del mondo a squadre, in cui le flotte delle nazionali partecipanti sono composte da TP 52, Farr 40 e Swan 45.

La giornata del team iberico è iniziata nel migliore dei modi, dopo essere salito al primo posto della classifica generale grazie alla squalifica commissionata a “Early Bird”, lo Swan 45 della Germania, per un'infrazione nella regata di martedì. La squadra spagnola ha tuttavia dimostrato in acqua di meritare la leadership, soprattutto grazie a un eccezionale “Vertigo”, lo Swan 45 di Marco Salvi, capace di vincere due delle tre prove disputate e finire terzo nella rimanente.

Segnali di ripresa arrivano anche dall'Italia, che riesce a conquistare una seconda posizione in classifica generale con quattro punti di distacco dalla vetta soprattutto per merito di “Mascalzone Latino” (un primo e due secondi posti tra i Farr 40); confortanti anche i risultati di “Audi powered by Q8”, il TP 52 di Riccardo Simoneschi vittorioso nella prima prova della propria classe.

Terzo posto invece per la Germania, trascinata dal TP52 “Platoon” (ieri un primo e due terzi posti) su cui si trova a bordo l'equipaggio di “Team United Germany” scelto per la futura Coppa America (l'edizione seguente al duello Oracle-Alinghi).