SVN logo
SVN solovelanet
domenica 25 ottobre 2020

Grandi sfide a Miami

Via ai duelli per conquistare i titoli di classe RC 44. Bmw Oracle chiamato a difendere la propria leadership nelle acque di casa. Presente anche Mascalzone Latino con Onorato-Bruni

Abbonamenti SVN
ADV
Miami – Iniziano oggi a Miami le regate dell'Oracle RC 44 Cup, ultima tappa del circuito riservato ai monotipi progettati da Russell Coutts. Un appuntamento di primaria importanza per la classe. Da un lato perchè bagna l'esordio degli RC 44 negli Stati Uniti; dall'altro perchè assegnerà i titoli nelle tre categorie match race, fleet racing e overall.

Tutti raggruppamenti in cui c'è soltanto una certezza: il primo posto provvisorio di Bmw Oracle. Il team comandato da Russell Coutts non ha tuttavia acquisito la certezza matematica di imporsi in nessuna delle categorie, e pertanto sarà chiamata a una prestazione maiuscola nelle acque di casa per centrare una storica tripletta.

Alto il livello degli scafi in gara, con i soliti Spithill, Davies e Hutchinson a comandare rispettivamente Team 17, No Way Back e Artemis. Attenzione anche a Mascalzone Latino, affidata al binomio Bruni-Onorato. Il team italiano sta prendendo le misure al circuito in vista di una partecipazione ben più competitiva l'anno prossimo.

“E' una grande soddifazione – ha detto Vincenzo Onorato – regatare ancora in questa classe e confrontarsi con una flotta così qualificata. Di volta in volta è sempre più numerosa, selezionata e competitiva. Prevedo una battaglia senza esclusione di colpi sin dal primo giorno”.

Il programma prevede le giornate di oggi e domani riservate alle sfide di match race; poi seguirà un turno di prove libere, preludio al week-end conclusivo con le regate di flotta.