SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Louis Vuitton torna, ma non è Coppa America

I team regateranno con i vecchi Acc del sindacato neozelandese a cui saranno apportate delle piccole modifiche per risultare ancor più simili nelle prestazioni

FeB
ADV
Auckland - Si chiamerà Pacific Series la nuova competizione organizzata da Louis Vuitton, la casa di moda francese che torna nel mondo della vela dopo aver interrotto, non più tardi di un anno fa, la storica collaborazione con la Coppa America.

Questa nuova regata, pianificata in collaborazione con Team New Zealand e il Royal New Zealand Yacht Squadron, sarà una sfida di match race riservata a equipaggi che in passato hanno provato a conquistare la storica brocca. I team regateranno con i vecchi Acc del sindacato neozelandese a cui saranno apportate delle piccole modifiche per risultare ancor più simili nelle prestazioni. Possibile anche un'iscrizione di Mascalzone Latino in quanto i posti disponibili sono sei, da assegnare ai primi che si iscriveranno.

“Questo evento - ha detto Bruno Touble, responsabile organizzativo - non vuole assolutamente porsi in concorrenza con la Coppa America e non ambisce a far parte della prossima edizione. In palio non ci sarà la Louis Vuitton Cup, il trofeo assegnato dal 1983 al 2007, ma uno nuovo, appositamente creato per l'evento”.

Le regate si terranno dal 31 gennaio al 14 febbraio dell'anno prossimo, nella famosa baia di Hauraki ad Auckland.