SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Se hai il megayacht, non paghi l’ormeggio

Un’ordinanza della capitaneria permette l’ormeggio gratuito di mega yacht per 7 giorni

Abbonamenti SVN
ADV
Imperia – Nel porto di Oneglia, a Imperia, un’ordinanza della Capitaneria di Porto, stabilisce che le unità da diporto che hanno difficoltà tecniche a ormeggiare altrove, possono sostare alla banchina commerciale sino ad un massimo di 7 giorni senza che sia dovuta le tassa portuale.

La cosa a pensarci bene, è logica, un megayacht che arriva in zona, non riesce a entrare nel porto turistico, quindi è giusto che venga ospitato nel porto commerciale come è avventuo nei giorni scorsi per il Radiant e il Rising Sun rispettivamente di 110 e 118 metri.

Per quello che riguarda la gratuità della sosta, questa deriva dal fatto che la tassa prortuale è dovuta da chi opera a livello commerciale e i megayacht sono adibiti a turismo privato.

Alcuni diportisti si sono lamentati del fatto che loro, armatori di piccole barche, sono tenuti a pagare il canone del posto barca, mentre le unità che costano diverse decine di milioni di euro, ormeggiano gratuitamente.

L'aspetto positivo della questione è che comunque yacht di queste dimensioni sviluppano un indotto elevato intorno a loro, sia anche solo per un giorno di sosta.