SVN logo
SVN solovelanet
martedì 22 settembre 2020

Pescato squalo di 3 metri a Bagnara calabra

Gli effetti del lockdown continuano a sentirsi, ieri tra Bagnara e Palmi, in Calabria, una spadara ha pescato uno squalo di 3 metri sotto costa

Abbonamenti SVN
ADV
Bagnara calabra – Ieri a circa un miglio a largo tra Bagnara calabra e Palmi, in Calabria, il Felicia II, una spadara per la pesca del pesce spada, quando ha rizzato gli ami invece di trovarvi un pesce spada ha avuto la sorpresa di trovare un grande squalo di circa 3 metri di lunghezza.

I quattro uomini a bordo hanno dovuto faticare diverso tempo per riuscire a slamare l’animale e quindi liberarlo. Come si vede nel video, gli hanno bloccato la bocca mettendovi dentro un asse di legno che non gli permetteva di chiuderla. Gli squali hanno i denti taglienti il che sconsiglia di slamarlo a mano, anche solo strusciare quei denti avrebbe procurato a chi lo avesse fatto delle ferite gravi.

La cattura di uno squalo di questa stazza in queste acque non è cosa rara, ma a così breve distanza da costa è piuttosto inusuale. I grandi predatori sono particolarmente infastiditi dai rumori delle barche e delle navi e preferiscono frequentare acque più profonde e distanti dai luoghi frequentati dagli umani.

E’ probabile che l’esemplare catturato si sia avvicinato in seguito alla calma portata in mare dal lungo lockdown.

Ringraziamo Vittorino Ortuso per la segnalazione e il video.