SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Pogo 36, il nuovo modello di Pogo Structures

Prende forma il modello che dovrà sostituire il Pogo 1050 e che sarà pronto nel 2016

FeB
ADV
Combrit (Francia) – Le informazioni che ci ha fornito il cantiere sono poche, il progetto del Pogo 36 è alle primissime battute ed è come se lo stesso cantiere non abbia ancora assorbito del tutto l’idea di costruire un modello che sostituisca il 1050, una barca che, con il suo successo, ha contribuito molto alla crescita del cantiere.

Disegnato da Fint-Conq, il nuovo Pogo 36, che sarà varato nella primavera del 2016, presenta le caratteristiche principali dei modelli Pogo Structures, doppia pala del timone, chiglia basculante, poppa larghissima.

Nonostante le caratteristiche distintive siano le stesse, il nuovo Pogo 36 sarà completamente diverso dal vecchio 1050. Più lungo e più largo di quasi 10 centimetri ( il baglio passa da 3,90 m a 4,00 m), la nuova imbarcazione avrà un pescaggio della chiglia retrattile maggiore.

Quello che più si noterà tra le due barche sarà la tuga che assume uno stile completamente nuovo. Se la tuga del 1050 è tondeggiante e morbida nelle linee, quella del 36 sarà più spigolosa e avrà il tughino che a prua si restringe dando alla barca un aspetto molto originale.

La barca, come tutte le imbarcazioni di questo cantiere, sarà costruita per le veloci navigazioni d’altura e in regata sarà competitiva con progetti quali il Sun Fast 3600 della Jeanneau o il JPK 1080.

Pogo 36
L.f.t. 10,86 m
Baglio 4,00 m
Dislocamento 3.600 kg
Pescaggio (ciglia fissa) 2,10
Pescaggio max (basculante) 2,93 m
Superficie velica 74 mq

http://www.pogostructures.com/