SVN logo
SVN solovelanet
martedì 29 settembre 2020

Pogo inizia a costruire barche a motore

Il noto cantiere francese inventa la Pogo motor boat

FeB
ADV
Combrit (Francia ) – Il Cantiere Pogo, uno dei miti dei puristi della vela d’altura, si apre al settore delle barche a motore e lo fa a modo suo.

Sicuramente saranno in molti gli appassionati di queste barche che storceranno il naso, l’ingresso del cantiere Pogo nel settore delle barche a motore rompe un mito, quello della vela pura e presenta la struttura cantieristica per quello che è, un impresa che deve fare utili e con le barche a motore si fanno molti più utili che con le barche a motore.

Il primo modello della nuova serie di Pogo a motore è il Loxo 32. Una motoscafo che ricorda molto una barca a vela senza albero. Sul mercato non c’è nulla che si avvicini al Loxo 32. La barca ha una battagliola da barca a vela, degli interni (ad eccezione della consolle di guida) da barca a vela.

Come i Pogo a vela, il Loxo 32, è una barca spartana che poco concede all’estetica e alla ricerca dell’eleganza, ma strutturalmente, come le sue sorelle a vela, è inattaccabile. Realizzato in infusione cin composito, il Loxo 32 è molto più leggero di un qualsiasi 32 piedi a motore presente sul mercato e molto più robusto.

Mistero, al momento, sulla velocità della barca e sul suo costo.


http://www.pogostructures.com/