SVN logo
SVN solovelanet
domenica 25 ottobre 2020

Quattordici nodi di emozioni

Padroni della competizione, si sono rivelati i velisti dello Yacht Club Italiano. Desiderato-Saettone si sono imposti nel 470, Bartolini in Laser Radial

Abbonamenti SVN
ADV
Albaro - E’ stato un esordio ricco di emozioni quello del “Primazona Winter Contest”, il campionato invernale di vela per classi olimpiche.

Un vento di 14 nodi e un mare forza tre, hanno reso le regate, alle quali hanno preso parte numerosi concorrenti, molto equilibrate e competitive. Padroni della competizione, si sono rivelati i velisti dello Yacht Club Italiano.

Nella classe 470 infatti, si sono imposte le coppie Desiderato-Saettone nella categoria maschile, e Saccheggiani-Cecconi in quella femminile, mentre tra i Laser Bartolini nella classe Standard, e Iacopo Scrivano e Silvia Bregante nella classe Radial, tutti appartenenti al club genovese. A interrompere questo dominio c’è stato solo Carlos De La Parra, appartenente al Circolo Nautico Ilva, che si è aggiudicato la regata dei Laser 4.7.

In Classe 420 il duo Morelli-Raimondo dello Yacht Club Sanremo ha preceduto la coppia femminile Ziglioli-Privileggio. Nicolò Brigante dello Yacht Club Città di Genova, ha vinto invece, la regata degli Optimist.